Il libero 19enne Emanuele Marra chiude il mercato della Sigma Aversa: “E’ un sogno che si avvera”

  • In

AVERSA – Nell’ultimo giorno di mercato arriva un importante colpo di mercato della Sigma Aversa: tesserato il giovane Emanuele Maria Marra, uno dei ragazzi più promettenti della Campania pallavolistica. E’ nato il 14 maggio 1998 a Solofra e l’anno scorso è stato protagonista per la prima volta in un campionato nazionale come quello di Serie B con la maglia di Ottaviano. Per Marra la Serie A è sfumata sul più bello, ai play off, contro Taviano ma dopo pochi mesi il sogno si realizza: farà parte del roster del presidente Sergio Di Meo.

Ad allenarlo, sin dal 3 agosto, coach Pasquale Bosco che dovrà ‘strutturare’ un atleta che è alla prima esperienza importantissima. Si appassiona al mondo del volley anche grazie al papà, che per tre anni ha giocato in Serie A con l’Olimpica Avellino targata Irpinia Motori. Il giovane muove i primi passi nel mondo della pallavolo proprio con la società irpina sotto le esperte mani del ‘Maestro’ Pasquale Gengaro. A 14 anni esordisce in Serie C, come libero, con la maglia biancoverde dell’Olimpica Avellino. Quindi la partnership tra Sigma Aversa e Olimpica Avellino regala una prima immensa gioia ad entrambe le società che dopo l’accordo per il settore giovanile che ha regalato due titoli regionali, nel più ampio progetto del Volley Lab che ha coinvolto altre 7 società, porta un giovane campano nel magnifico mondo della Serie A: “E’ un sogno che si avvera – afferma il 19enne – perché non mi sarei mai aspettato una chiamata dalla Serie A. Mi preme subito ringraziare la società e l’allenatore che ha creduto in me. Mi metterò a disposizione del tecnico perché ho ancora tantissimo da imparare e grazie anche al sostegno di giocatori più esperti spero di migliorare. Per me è un primo obiettivo raggiunto ma voglio crescere sempre di più”.

A guidarlo un tecnico che sa far crescere i giovani: “Sarà importante seguire attentamente ogni allenamento di coach Bosco perché quello fatto in palestra viene ovviamente espresso in campo. Non vedo l’ora di iniziare”.

Attachment

Emanuele Marra