Tridente d’attacco per lo staff societario: ecco i tre nuovi dirigenti della Sigma Aversa

  • In

AVERSA – Si allarga la famiglia dirigenziale della Sigma Aversa. Entrano a far parte della società normanna Massimo Mercurio Romano, Raffaele Pagetta e Giuseppe Lettieri. L’impegnativo mondo della Serie A ha spinto il presidente Sergio Di Meo a circondarsi di nuovi professionisti che daranno una mano essenziale alla crescita del progetto pallavolistico aversano.

Massimo Mercurio Romano entra a far parte della società in qualità di direttore generale e si occuperà dei rapporti con gli Enti e le Istituzioni. E’ un assistente parlamentare che ha vissuto il mondo dello sport per tutta la vita. Anche se ha sempre preferito giocare a tennis. Ora si avvicina al volley e ad un progetto “affascinante e che vede come protagonista non il singolo bensì il gruppo. Alla Sigma Aversa si vuole lavorare per il presente dando però uno sguardo importante al futuro. Ed è quello che mi ha convinto ad accettare il ruolo propostomi dal presidente Di Meo”.

Raffaele Pagetta invece è un geologo che di mestiere fa l’insegnante. Sarà un dirigente della Sigma Aversa che curerà i rapporti con le istituzioni scolastiche e seguirà i giovani della società normanna. Ci rivela che conosce Sergio Di Meo “da una vita, potrei dire da sempre visto che siamo anche grandi amici. Mi è sempre piaciuta la pallavolo, sin dai tempi del grande volley ad Aversa. Ma non avevo mai avuto ruoli dirigenziali fino a quando il presidente mi ha chiesto di collaborare con lui per questa grande realtà e non potevo assolutamente rifiutare. Lavorando tutti insieme possiamo fare grandi cose”.

Giuseppe Lettieri invece è un giornalista, direttore responsabile dal 2008 del quindicinale Nerosubianco (tra i più longevi free press d’Italia) e sarà il dirigente che si occuperà di promozione del territorio e delle peculiarità storico-artistiche. Lettieri ha collaborato con diverse testate giornalistiche e televisive e da oltre un ventennio è promotore, ideatore ed organizzatore di alcuni eventi di successo, tra cui Aversa Città d’Arte, e l’International Flute Competition Domenico Cimarosa Premio Rotary (prima edizione nel 1999) l’importante concorso che richiama giovani flautisti da tutto il mondo nella città di Aversa in onore dell’illustre compositore aversano Cimarosa, e che quest’anno raggiunge il diciottesimo anno di svolgimento.

Un ‘tridente’ che fuori dal campo riuscirà sicuramente a regalare successi alla Sigma Aversa.

Attachment

dav