Final Four Under 19 maschile, la Sigma Aversa vince 3-0 con l’Ischia Pallavolo e vola in finale

  • In

AVERSA – E’ super l’Under 19 della Sigma Aversa che nella prima semifinale della Final Four al PalaJacazzi conquista una meritata vittoria contro l’Ischia Pallavolo e vola di diritto in finale. Domani alle 17.30 la sfida con la vincente di Romeo Normanna e Volley World Napoli. I normanni hanno rispettato i pronostici riuscendo a vincere 3-0 contro gli isolani al termine di un match che si è leggermente complicato solamente nel secondo parziale prima di filare liscio fino al successo dei ragazzi del presidente Sergio Di Meo, allenati dai tecnici Scognamiglio e Marrone sotto l’attenta supervisione del direttore tecnico Ignazio Nappa.

PRIMO SET. Match giocato punto a punto nella prima parte del primo set. Poi viene fuori l’opposto normanno Cefariello che permette alla Sigma Aversa si allungare e di portarsi prima 15-13 e poi di conquistar ben 5 punti di vantaggio quando Ischia deve rincorrere sul 20-15. E’ la precisione del palleggiatore Gengaro a regalare attacchi precisi ai compagni. Per Ischia buona prova di Loperfido ma non basta. Il primo set si chiude sul 25-18 per Aversa.

SECONDO SET. Match nuovamente combattuto nel secondo parziale con Ischia che alza il livello degli attacchi e si porta avanti 7-9. Ancora Loperfido decisivo con le sue schiacciate. Buona la prova del normanno Sarno, mentre per Ischia il libero Caruso sugli scudi. Muro da urlo di Giordano sul 14-12. Time out discrezionale di Ischia sul 17-13 per Aversa che tenta l’affondo decisivo. Ancora un muro di Auriemma che domina. Cefariello a segno per il 20-15 e time out tecnico per Ischia. La difesa isolana non riesce a contenere Malanga che buca al centro e porta Aversa sul 21-15. Ischia sembra aver accusato il colpo, ad Aversa riesce quasi tutto. Accoppiata Gengaro-Cefariello devastante. Ma Aversa poi cala la concentrazione e Ischia si porta sul 24-21 con doppio errore di Cefariello. Time-out Aversa. Punto decisivo di Sarno: 25-21 nel secondo set.

TERZO SET. Monda in ricezione continua a fare un’ottima gara. Ischia parte bene e si porta sul 3-3 e poi sul 3-5. Aversa reagisce e si porta sul 7-7, Auriemma ancora positivo. In questo terzo set Ischia alza la qualità del muro ma Malanga è impressionante: sorpasso 11-10. Match più equilibrato in questo frangente, con Cefariello ancora decisivo con un lob che porta i normanni sul 13-11. Time-out tecnico sul 16-13. Allungo della Sigma con Giordano che gioca col muro: 18-13. Auriemma allunga: 20-15. Si chiude il match: 25-15. Partita senza storia, Aversa va in finale.

Attachment

IMG-20170408-WA0050